giovedì 17 agosto 2017 09:59:52
omniroma

RAPINA IN BANCA IN TOSCANA, MALVIVENTI ARRESTATI IN CIOCIARIA

13 agosto 2016 Cronaca, Senza categoria

Hanno rapinato a Bettolle (Si) la filiale della banca Valdichiana Credito Cooperativo di Chiusi e Montepulciano e sono scappati verso sud. Le segnalazioni diramate dai carabinieri della Compagnia di Montepulciano relativamente ai due giovani rapinatori fuggiti a bordo di una Renegate, sono state sufficienti affiché gli uomini della polizia stradale di Cassino li individuasse nell’intenso traffico estivo ieri pomeriggio riuscendoli a fermare effettuando un arresto spettacolare davanti a decine di persone ferme in sosta nella stazione di servizio Casilina Ovest a Castrocielo. È accaduto ieri pomeriggio alle 17.30 circa quando, notata l’auto segnalata, gli agenti di polizia hanno iniziato ad inseguirla a distanza per evitare di creare incidenti che potessero coinvolgere altri automobilisti. Una seconda pattuglia della polizia è servita a costringere i rapinatori ad entrare nella stazione di servizio. Una volta fermi, gli agenti hanno notato i tatuaggi sulle braccia dei rapinatori segnalati dai carabinieri toscani e, soprattutto, una borsa nascosta dietro i sedili anteriori che conteneva ben 52nmila euro fascettate con il simbolo della banca rapinata. Inoltre, all’interno dell’abitacolo, venivano trovati due cappelli tipo baseball, nonché il biglietto di ingresso autostradale che attestava che il veicolo era entrato in autostrada al casello di Valdichiana. Alla luce degli elementi raccolti e del conseguente scambio di informazioni con il Comando dell’Arma intervenuto sul luogo della rapina, T.G. e T.P, entrambi di anni 27, pluripregiudicati per reati specifici, sono stati arresti portati in carcere a Cassino.