giovedì 19 aprile 2018 12:03:28
omniroma

Raffaele Marra a processo
“Abuso d’ufficio” in nomina fratello

9 gennaio 2018 Cronaca, Omniparlamento, Politica

Rinvio a giudizio per Raffaele Marra, ex capo del personale del Comune, accusato di abuso d’ufficio in merito alla nomina di suo fratello Renato alla direzione del dipartimento turismo del Campidoglio. L’udienza è stata fissata al prossimo 20 aprile. Il rinvio a giudizio di Raffaele Marra è stato disposto dal gup Raffaella De Pasquale. Il processo si terrà davanti ai giudici dell’ottava sezione penale del tribunale di piazzale Clodio. Al momento, il comune non si è costituito parte civile nel procedimento. L’inchiesta è la stessa per la quale il sindaco di Roma, Virginia Raggi, è già finita a processo, dopo aver chiesto e ottenuto il giudizio immediato. Raffaele Marra è accusato di abuso d’ufficio per la nomina del fratello Renato – nomina poi revocata – alla direzione del dipartimento turismo del Campidoglio. Un incarico al quale Renato, all’epoca vigile urbano, avrebbe avuto accesso guadagnando un incremento di stipendio di circa 20mila euro.