lunedì 21 agosto 2017 14:03:22
omniroma

QUIRINALE, A GIULIO MAIRA IL PREMIO RAFFAELE MARINOSCI PER LA MEDICINA

24 febbraio 2017 Cronaca

Con una cerimonia nella Biblioteca del Quirinale è stato conferito oggi al neurochirurgo Giulio Maira il Premio “Raffaele Marinosci” per la Medicina, istituito dalla Fondazione Greco – Nuove Proposte Culturali. La proposta viene dal Vicesegretario Generale per le Relazioni Esterne del Quirinale, Lucrezia Ruggi D’Aragona.
Il Professore Maira, che opera all’Istituto clinico “Humanitas” di Milano e alla Casa di cura Quisisana di Roma, ha tenuto una lectio magistralis sul tema “La ricerca e la neurochirurgia”. Valter Mainetti, Amministratore Delegato di Sorgente Group, ha pronunciato la laudatio del Premiato, che ha definito “campione della vita” per l’energia e l’entusiasmo che hanno ispirato tanti anni di professione e di impegno sociale. Maira è Presidente della Fondazione Atena Onlus, che promuove la Ricerca nel campo delle Neuroscienze per la cura di alcune malattie per le quali ancora non esistono terapie efficaci, con il sostegno della moglie Carla Vittoria.
Il Direttore della biblioteca del Quirinale, Dario Turchi, ha introdotto la cerimonia del premio giunto alla terza edizione. In precedenza sono stati premiati Patrizio Polisca, all’epoca direttore di Sanità e Igiene della Città del Vaticano, e Paolo Arullani, Presidente della Rome Biomedical Campus University Foundation, che in questa occasione ha illustrato i valori morali e professionali ai quali fa riferimento il premio Marinosci. Il premio è intitolato alla memoria dell’omonimo medico della Regina Margherita.