mercoledì 20 settembre 2017 23:51:29
omniroma

PRIMAVALLE, LITA IN FAMIGLIA FINISCE CON TENTATO OMICIDIO: FERMATO 17ENNE

21 marzo 2016 Cronaca

Nel pieno di una discussione con la madre ha preso un coltello ed ha colpito più volte, ferendolo gravemente, un altro familiare. L’episodio è accaduto ieri sera in un abitazione in via Cardinal Salotti, a Primavalle, dove sono accorsi gli agenti della Polizia di Stato. Bloccato l’autore dell’aggressione. Sono stati gli agenti del Reparto Volanti – inviati sul posto dalla Sala Operativa della Questura a seguito di una segnalazione – a trovarsi di fronte alla grave situazione. Giunti all’interno dell’abitazione i poliziotti hanno trovato un uomo riverso in terra sanguinante, ed altre persone con ferite meno gravi tra cui la madre dell’aggressore; quest’ultimo – 17enne – è stato invece trovato in fondo al corridoio dell’appartamento, in evidente stato di agitazione, con macchie di sangue nelle mani e sui vestiti. Mentre il ferito grave è stato accompagnato all’ospedale in ambulanza, i poliziotti hanno fermato il giovane, recuperando anche il coltello da cucina utilizzato per l’aggressione. Negli uffici del Commissariato Primavalle, con le testimonianze dei presenti all’accaduto, è stato in breve ricostruita l’intera vicenda; come in particolare raccontato dalla madre del minore, era da tempo ormai che discussioni e liti si susseguivano. In quest’ultima circostanza il giovane oltre ad aggredire lei ed altri familiari verbalmente o fisicamente, ha preso un coltello colpendo il fratello del suo compagno, un 32enne dell’Ecuador. Quest’ultimo per le ferite riportate è ricoverato in codice rosso.
Il 17enne, al termine degli accertamenti di rito, è stato accompagnato presso il centro di prima accoglienza minorile come disposto dall’Autorità Giudiziaria.