martedì 26 settembre 2017 07:30:04
omniroma

PIRAMIDE, VENDITA ABUSIVA LIBRI E ELETTRODOMESTICI: SEQUESTRATI 7MILA PEZZI

4 febbraio 2016 Cronaca

Nella mattinata odierna intervento in forze della Polizia Locale di Roma Capitale per il contrasto dell'abusivismo commerciale presso l'area della Piramide Cestia, dove sia sui marciapiedi intorno alla stazione della metropolitana, che su quelli di fronte agli uffici delle Poste Centrali di via Marmorata, si posizionano venditori abusivi che espongono libri ed altri oggetti.
Gli agenti dei gruppi Trevi e Tintoretto, al momento dell'intervento non hanno identificato i responsabili, che si sono allontanati lasciando il materiale sui marciapiedi: successivamente hanno provveduto alla rimozione dei banchi abusivi, tre in tutto. Sequestrati circa 7000 pezzi, in maggiornaza libri vecchi che, esposti sui marciapiedi su banchi di fortuna, intralciavano i passaggio dei pedoni creando degrado. Oltre ai libri, erano esposti altri oggetti tra cui una lavatrice, un frigorifero, un banco da lavoro con morsa, un macchina a gas, varie cassette di plastica e numeroso materiale in legno fatiscente: il tutto veniva anche usato come struttura di vendita. I Vigili hanno provveduto allo sgombero dell'area restituendo alla cittadinanza i marciapiedi occupati. I materiali rifiuto sono stati convogliati a discarica a mezzo Ama. Seguendo le linee guida volute dal Commissario Straordinario Francesco Paolo Tronca, i pattugliamenti dei vigili continueranno, anche per contrastare sul nascere le attività di vendita abusiva.