martedì 26 settembre 2017 03:57:03
omniroma

PIAZZA NAVONA, DERUBANO TURISTA: 2 ARRESTATI DOPO INSEGUIMENTO IN BICICLETTA

12 marzo 2017 Cronaca

È indicata come il mezzo più veloce per muoversi nei centri storici ed è anche per questo che recentemente la Polizia di Stato della capitale si è dotata di alcune pattuglie in bicicletta. A “farne le spese” due borseggiatori romeni di 39 e 35 anni, finiti in manette dopo aver derubato un turista. La scorsa sera, due agenti del commissariato Trevi-Campo Marzio, diretto da Adriano Lauro, erano in piazza Navona con le loro bici quando hanno visto 5 persone che correvano ed urlavano; capita al volo la situazione, si sono lanciati all’inseguimento del gruppetto ed in breve hanno raggiunto e superato gli inseguiti che avevano ormai seminato gli inseguitori. I poliziotti, dopo aver bloccato M.M.A. e G.C., queste le iniziali dei romeni “in fuga”, hanno chiamato i colleghi automontati ed insieme hanno ricostruito l’accaduto: poco prima, in uno dei ristoranti dei vicoli limitrofi a piazza Navona, i due malviventi, approfittando di un momento di distrazione di un turista, gli avevano rubato dal portafogli circa 500 euro ed il suo portafortuna, ovvero una banconota statunitense da un dollaro. Era stato lo stesso turista ad accorgersi del furto e ad iniziare l’inseguimento insieme a due camerieri. Gli agenti hanno perquisito i due sospetti ed infatti, nelle tasche, arrotolati alla bene e meglio, avevano i 500 euro ed il dollaro americano. Accompagnati negli uffici di piazza del Collegio Romano, i due romeni sono stati arrestati, mentre il turista, dopo aver formalizzato la denuncia, è rientrato in possesso di tutte le banconote, portafortuna compreso.