sabato 16 dicembre 2017 21:21:38
omniroma

PERIFERIE, AL VIA 604 INTERVENTI IN TUTTA ITALIA: 12MILA POSTI LAVORO STIMATI

Settantanove interventi sul verde urbano, 55 interventi sulle scuole, 53 sui percorsi ciclopedonali, 60 rigenerazioni di aree dismesse, 28 progetti per giovani, lavoro e startup, 63 interventi sulla viabilità, 45 per l’housing, 35 sugli impianti sportivi, 34 interventi in favore dell’inclusione sociale e 37 in favore della cultura, di musei e biblioteche.
Sono i numeri da cui ripartono 24 periferie italiane, i cui progetti presentati dall’ente locale di riferimento (Comune o Città metropolitana) sono rientrati nella prima tranche del bando periferie e che ha visto oggi a Palazzo Chigi la firma tra il premier Gentiloni e i 24 sindaci della prima convenzione.
Sono 24 i progetti finanziati immediatamente dopo la firma odierna attraverso il bando periferie, che mette a disposizione 500 milioni di euro con cui verranno realizzati i 604 interventi totali distribuiti su 20 città e 4 aree metropolitane. Secondo le stime che sono state presentate nell’ambito della conferenza stampa presso la sede Anci, saranno almeno 12 milioni gli italiani interessati e fino a 12 mila i posti di lavoro interessati dagli interventi. Il tempo medio stimato per la realizzazione degli interventi è di 38 mesi. Altri 96 progetti sono stati ammessi al bando ma il loro finanziamento è stato rimandato ad un secondo momento.