mercoledì 21 febbraio 2018 01:59:12
omniroma

Raggi: assegnate 20 case popolari
“Basta illegalità, avanti decisi”

20 gennaio 2018 Politica

Venti case popolari assegnate in soli dieci giorni. La macchina della legalità avviata negli scorsi mesi non si è fermata mai. Con la nostra Amministrazione i diritti dei cittadini tornano al primo posto. Restituiamo giustizia alle famiglie oneste che attendono in graduatoria da troppo tempo per gli appartamenti dell’Edilizia Residenziale Pubblica. Noi li daremo soltanto a chi ne ha diritto. Ieri è stato riacquisito un alloggio popolare di Roma Capitale in via dell’Archeologia, in zona Tor Bella Monaca, che era stato nuovamente occupato dopo lo sgombero dello scorso luglio. Ed è già stato assegnato a una persona legittimamente in graduatoria”. Lo scrive, su Facebook, il sindaco di Roma Virginia Raggi.

“Chi ha occupato ha anche commesso il reato di violazione dei sigilli – aggiunge – che erano stati apposti sull’appartamento al momento del primo sgombero, ed è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria. Ringrazio gli uomini e le donne dell’Unità di Supporto della Polizia Locale di Roma Capitale alle Politiche Abitative e del Commissariato ‘Casilino Nuovo’ della Polizia di Stato per il successo dell’operazione. E voglio esprimere vicinanza agli agenti che hanno subito lo sconcertante tentativo di aggressione con un’accetta da parte di una inquilina del piano sottostante all’appartamento sgomberato. Andiamo avanti decisi. Riportiamo la legalità nelle case popolari e difendiamo i diritti dei cittadini”.