venerdì 22 settembre 2017 08:29:07
omniroma

PATRIMONIO, DA MAPPA CAMPIDOGLIO “CASI PARADOSSALI” E “IMMOBILI FANTASMA”

21 marzo 2016 Omniparlamento

“Casi paradossali”, come un affitto mensile di 5,18 euro per un immobile a due passi da Campo de' Fiori, o il rapporto tra un reddito superiore a 700.000 euro e un canone da 220 euro al mese, per un immobile nei pressi del Colosseo. E ancora, 30 “immobili fantasma”, ossia non censiti nel sistema di gestione comunale delle locazioni. Sono solo alcuni dei dati emersi dalla mappatura del patrimonio immobiliare comunale del Municipio I presentata oggi, per la parte relativa a quello disponibile, in una conferenza stampa in Campidoglio, tra gli altri dal commissario straordinario Francesco Paolo Tronca. Tra gli altri canoni mensili irrisori di locazione, spiccano gli 1,81 euro per un immobile a due passi dalla stazione Termini, i 4,17 euro per uno nei pressi di piazza Mazzini e i circa 33 euro per uno vicino al Colosseo. E salta all'occhio, inoltre, il rapporto tra un volume d'affari superiore a un milione di euro e un canone di 380 euro, per un immobile in zona Trastevere. Mentre per quanto riguarda gli “immobili fantasma”, si tratta di 21 unità ad uso abitativo e 9 uffici e pertinenze. Da segnalare poi, tra i paradossi, il fatto che il fenomeno della morosità è scarsamente ricorrente per gli immobili i cui conduttori sono deceduti: in sostanza, “chi è morto, paga l'affitto”.