lunedì 25 settembre 2017 17:10:40
omniroma

PARCO VEIO, DOMENICA APERTURA DELL’AREA ARCHEOLOGICA DI PORTONACCIO

30 gennaio 2017 Cronaca, Cultura

Domenica prossima 5 febbraio apertura dell’Area Archeologica di Portonaccio, (ore 8-14) a cura del Parco di Veio, con visita guidata alla Tomba dei Leoni Ruggenti (partenza ore 10). L’apertura dei siti archeologici è resa possibile in seguito alla convenzione stipulata tra l’Ente Parco di Veio e la Soprintendenza Archeologica per l’Area metropolitana di Roma e l’Etruria Mediodionale. L’ingresso All’Area Archeologica è gratuito. La visita alla Tomba dei Leoni Ruggenti che si trova a circa 25 minuti di cammino da Portonaccio, è organizzata dall’Associazione ‘Valorizziamo Veio’ e sarà condotta dall’archeologo Fabrizio Vistoli. Il contributo per la visita è di 2 euro a persona. “La Tomba dei Leoni Ruggenti è stata scoperta nel 2006 ed è la più antica tomba dipinta finora rinvenuta in Etruria. È databile agli anni tra il 700 e il 690 a. C., come indicano sia i caratteri iconografici e stilistici delle figure dei leoni riscontrabili nella coeva ceramica geometrica di ispirazione greca prodotta nell’Italia centrale tirrenica, sia gli oggetti ricchi e preziosi di corredo, sfuggiti in parte a ripetute violazioni”, si legge in una nota.