mercoledì 20 settembre 2017 23:47:00
omniroma

OSTIENSE, EVADE DA ARRESTI DOMICILIARI PER GELOSIA: ARRESTATO

14 settembre 2015 Cronaca

V.G. romano 50enne è stato fermato ieri sera dagli agenti del Commissariato “Spinaceto” mentre, a bordo di un’autovettura percorreva via Ostiense, in direzione GRA. L’uomo, in evidente stato di ebbrezza, è stato bloccato dai poliziotti in seguito alla segnalazione pervenuta al 113 per una lite animata con una donna proprio a bordo dell’auto bloccata. All’atto del controllo, il conducente , che si trovava solo all’interno del mezzo, alla richiesta dei documenti di identificazione, ha “confessato” agli agenti, di essere sottoposto alla misura degli arresti domiciliari rappresentando che per motivi di gelosia, aveva deciso di affrontare per un chiarimento l’ex della sua attuale compagna. Durante il controllo gli agenti hanno notato la presenza di un pugnale tipo stiletto con una lama lunga 10 cm., nella tasca dei pantaloni e, immediatamente bloccato, l’uomo è stato assicurato nell’auto di servizio. Accertato che effettivamente era sottoposto alla misura degli arresti domiciliari in una abitazione di Ostia, i poliziotti, dopo averlo accompagnato presso gli Uffici del Commissariato, diretto da dr. Moreno Fernandez, lo hanno arrestato per il reato di evasione e per il possesso del coltello. (14 settembre 2015)