venerdì 24 novembre 2017 02:46:28
omniroma

Ostia, sette condanne per clan Spada
Riconosciuta aggravante mafiosa

4 ottobre 2017 Cronaca
Si è concluso con sette condanne e con la conferma dell’aggravante del metodo mafioso il processo a carico di altrettante persone ritenute appartenenti alla famiglia Spada di Ostia. La decisione è stata presa dai giudici del tribunale di Roma. La pena più alta è andata a Massimiliano Spada, condannato a 13 ani e 8 mesi di reclusione. 5 anni per Ottavio Spada, 6 anni e 4 mesi per Davide Cirillo e Mirko Miserino, 11 anni per Massimo Massimiani, 6 anni e mezzo per Manuel Granato, e 7 anni e 4 mesi per Maria Dora Spada. Gli imputati, a seconda delle posizioni, si erano resi protagonisti di estorsioni, e minacce anche allo scopo di impossessarsi di alcuni alloggi popolari.