lunedì 25 settembre 2017 18:46:23
omniroma

OSTIA, RAPINARONO AUTOMOBILISTA GIORNO NATALE: RINTRACCIATI E ARRESTATI

4 febbraio 2016 Cronaca

I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Roma Ostia hanno arrestato due uomini, D.B e M.S., rispettivamente di 39 e 34 anni, entrambi con diversi precedenti, ritenuti gli autori di una rapina ai danni di un automobilista verificatasi nella mattina del 25 dicembre scorso.
La vittima, un cittadino polacco residente a Ostia da diversi anni, stava percorrendo Corso Duca di Genova alla guida della sua auto quando venne tamponato da una Lancia Y dalla quale scesero i due energumeni che, senza alcuna esitazione, lo aggredirono, ritenendolo responsabile del sinistro, picchiandolo selvaggiamente con calci e pugni al volto, e sottraendogli circa 100 euro che aveva nel portafogli.
I due malviventi continuarono poi a infierire con minacce di morte, avvertendo il malcapitato che dopo le feste si sarebbero fatti vivi per ottenere altro denaro.
Ancora sanguinante, l’automobilista riuscì a raggiungere l’ospedale dove gli venne riscontrato un trauma cranico e una frattura delle setto nasale.
Intervenuti immediatamente, i militari sono riusciti a ricostruire l’evento delittuoso e, considerato il modus operandi e i tratti somatici dettagliatamente descritti, a risalire sin da subito ai due arrestati, già notati insieme per le vie di Ostia a bordo della Lancia Y nei giorni precedenti.
Gli elementi indiziari raccolti dai carabinieri di via dei Fabbri Navali, condivisi dalla procura della Repubblica di Roma, hanno poi consentito al Gip presso il Tribunale di Roma di emettere un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico dei due indagati che sono stati rintracciati in strada ed arrestati ieri pomeriggio, nella zona di Ostia Nuova, senza opporre alcuna resistenza. In seguito all’arresto, i due sono stati condotti nel carcere romano di “Regina Coeli”, dove saranno interrogati nelle prossime ore.