giovedì 21 settembre 2017 21:15:46
omniroma

OSTIA, MINACCIA CON COLTELLO AGENTI INTERVENUTI PER LITE: ARRESTATO

20 settembre 2015 Cronaca

Non era la prima volta che minacciava la propria madre per ricevere dei soldi con i quali procurarsi la droga o semplicemente una bibita da consumare al bar. Così nel corso della giornata di ieri, dopo l’ennesimo intervento per lite violenta in famiglia presso la sua abitazione, l’uomo, M.T., di 31 anni, è stato arrestato con l’accusa di resistenza e minacce aggravate a pubblico ufficiale. Il 31enne, trovato in evidente stato di alterazione psichica, dovuta, forse, all’ingestione di alcool, ha aggredito gli agenti del Commissariato Ostia, intervenuti subito dopo la segnalazione al 113, affrontandoli e minacciandoli con un grosso coltello da cucina. Disarmato e riportato alla calma, l’uomo è stato accompagnato in ufficio e al termine degli accertamenti messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
(20 settembre 2015)