venerdì 28 luglio 2017 02:38:46
omniroma

OSTIA, CONTROLLI A 2 MINIMARKET: SEQUESTRATI OLTRE 70 KG ALIMENTI

27 giugno 2017 Cronaca

Sequestro di oltre 70 kg di prodotti alimentari, perché privi dell’indicazione di provenienza o con etichette in lingua straniera, bevande scongelate e ricongelate più volte: questo è il risultato di un controllo del gruppo X Mare nei confronti di due negozi etnici in via della Stazione del Lido, ad Ostia.
L’operazione, appena conclusa, segue una effettuata martedì scorso, in via Stefano Canzacchi: anche in quel caso gli agenti avevano trovato prodotti conservati non rispettando quanto previsto dalla normativa sanitaria, il tutto in precarie condizioni igieniche. Nell’intervento di oggi gli agenti sono intervenuti, oltre che per controllare altre attività commerciali, per identificare diverse persone che da tempo stazionano di fronte ai locali: per questo motivo erano giunti al comando di Via Capo delle Armi numerosi esposti, che denunciavano schiamazzi e disagi ai residenti. In tutto, fuori del locale, sono state identificate 7 persone, tutte di nazionalità rumena, dei quali sono in corso ulteriori accertamenti.
Nei due esercizi controllati oggi, gestiti da due uomini di nazionalità bengalese, con presenza di ispettori della Asl sono emerse anche qui una serie di violazioni di carattere sanitario legate allo stato di conservazione degli alimenti: muffa nei frigoriferi, cibi conservati nella carta di giornale e sabbia su alcune lattine. A carico dei due minimarket sono state per ora elevate oltre 20.000 euro di sanzioni, ma ulteriori accertamenti sono in corso con verifiche sulla provenienza di alcuni alimenti, dei quali è stata richiesta documentazione mancante.