giovedì 23 novembre 2017 23:06:28
omniroma

OMICIDIO VARANI, SANGUE SU ARMI DELITTO: NON EVIDENZIATE IMPRONTE DIGITALI

21 luglio 2016 Cronaca

Non risulterebbero evidenziate impronte digitali di Marco Prato né di Manuel Foffo sul coltello e sul martello che i due avrebbero utilizzato per massacrare il giovane Luca Varani, adescato per un festino a base di droga e sesso. A complicare il lavoro dei Carabinieri del Ris, incaricati di svolgere gli accertamenti tecnici, sarebbe la grande quantità di sangue di Varani presente sugli oggetti esaminati. Presenza tanto massiccia da non consentire di individuare impronte. La circostanza emersa dalla perizia non muta comunque l'impianto accusatorio della procura nei riguardi dei due indagati. Per quanto riguarda l'autopsia effettuata su Varani, gli inquirenti sono ancora in attesa di ricevere i risultati finali.