martedì 26 settembre 2017 20:05:08
omniroma

Omicidio Varani, Prato resta in carcere
Il Riesame dice no agli avvocati

29 marzo 2016 Cronaca

Resta in carcere Marco Prato, uno dei due giovani accusati del brutale omicidio di Luca Varani, consumato la mattina del 4 marzo scorso, in un appartamento del quartiere Collatino. La decisione è stata presa dal tribunale del Riesame, che ha respinto l’istanza presentata dall’avvocato Pasquale Bartolo, che aveva sollecitato per il suo assistito gli arresti domiciliari. Sulla richiesta avanzata dal difensore, il pm Francesco Scavo aveva dato parere negativo.