venerdì 22 settembre 2017 22:42:15
omniroma

OMICIDIO VARANI, FOFFO E PRATO PENSAVANO DI FAR MALE A QUALCUNO GIÀ DA GIORNI

10 marzo 2016 Cronaca

Manuel Foffo e Marco Prato, avrebbero meditato di fare del male a “qualcuno” almeno per due giorni, prima di arrivare a individuare la loro vittima e quindi di massacrare Luca Varani. Un proposito che, stando a quanto si apprende, i due amici non ancora trentenni, avrebbero covato a prescindere dalla droga che, per loro stessa ammissione, hanno consumato in dosi massicce per oltre 48 ore, fino al momento dell'assassinio del giovane Varani. Riguardo al criterio che Foffo e Prato avrebbero seguito per scegliere la vittima con la quale realizzare i loro intenti, l'ipotesi degli inquirenti è che siano rivolti ad un soggetto considerato in qualche misura “più debole”. Riguardo alle persone che avrebbero frequentato l'appartamento di Foffo, nelle ore precedenti all'omicidio, gli inquirenti stanno svolgendo tutti gli accertamenti del caso. Al momento, sostiene la procura, sono solamente tre le persone entrate nella casa, oltre a Foffo, Prato e Varani.