lunedì 25 settembre 2017 09:57:28
omniroma

OMICIDIO VARANI, CONCLUSO INCIDENTE PROBATORIO: SMONTATA TESI PRATO

12 ottobre 2016 Cronaca

Si è concluso oggi, dopo oltre due ore di confronto tra le parti, l'incidente probatorio disposto dal gip di Roma nell'ambito del procedimento a carico di Manuel Foffo e Marco Prato, i due giovani accusati dell'omicidio del ventitreenne Luca Varani. L'atto, uno degli ultimi prima della prossima chiusura delle indagini da parte della procura, ha confermato le evidenze già anticipate nei giorni scorsi dalle perizie depositate dagli esperti incaricati degli accertamenti tecnici. In particolare, stando a quanto si apprende, dalle analisi condotte è emerso che tracce biologiche di Marco Prato sono state riscontrate sia sul martello utilizzato per colpire Varani al capo, sia sul coltello da pane usato per infliggere al giovane decine di ferite all'addome. Circostanza quest'ultima che smonterebbe la tesi, sostenuta da Prato, secondo la quale quest'ultimo non avrebbe preso attivamente parte all'omicidio, confessato invece dall'altro indagato, Manuel Foffo. Non è escluso che, prima della chiusura delle indagini, la difesa di Foffo chieda di sottoporre il suo assistito a perizia psichiatrica, nell'ambito di un altro incidente probatorio.