venerdì 22 settembre 2017 08:27:05
omniroma

OMICIDIO PONTE DI NONA, CONDANNA A DIECI ANNI PER VINCENZO FIDALE

24 ottobre 2016 Cronaca

Condanna a dieci anni di reclusione in abbreviato per Vincenzo Fidale, il trentenne accusato dell'omicidio di Fabrizio Ventre, avvenuto lo scorso 26 ottobre, in via Follerau. La decisione è stata presa dal gup Pierluigi Balestrieri, che ha riconosciuto le attenuanti generiche e della provocazione all'imputato. Per Fidale, accusato di omicidio volontario, la procura aveva sollecitato una pena di 12 anni di reclusione. Stando alla ricostruzione degli inquirenti, Fidale avrebbe sparato contro Ventre, dopo aver visto quest'ultimo aprire il fuoco ed uccidere Mirko Scarozza. Fidale e Scarozza, si erano presentati a un appuntamento con Ventre per un confronto per una questione legata a una donna.