giovedì 19 ottobre 2017 18:44:08
omniroma

Olimpiadi, Claudio Ranieri testimonial di Roma2024
L’allenatore riceve al Coni il premio Bearzot

9 maggio 2016 Sport

“Ranieri sarebbe un importante testimonial delle Olimpiadi per tre motivi: è romano di Roma, è grande uomo di sport e, terzo, è un italiano vincente”. Questo il parere del presidente del Comitato Promotore Roma 2024, Luca Cordero di Montezemolo, che questa mattina ha partecipato alla consegna del Premio Bearzot consegnato al tecnico del Leicester, Claudio Ranieri. Un’idea, quella di arruolare il ‘mister’ come testimonial per la la candidatura sposata anche dal presidente del Coni Giovanni Malagó, che ha annunciato: “Ranieri fa parte di quella lista di grandi atleti che nei prossimi giorni faranno da testimonial alla candidatura olimpica”.

“Personalmente non ho mai conosciuto Bearzot ma se mi dicono che in me vedono il suo spirito questo mi inorgoglisce”. Con queste parole Claudio Ranieri, tecnico campione d’Inghilterra con il Leicester, ha ritirato questa mattina il premio Bearzot alla presenza del presidente del Coni, Giovanni Malagò. “Non ho capito bene l’impresa che abbiamo fatto” ha aggiunto commentando la vittoria del titolo da parte della sua squadra. “Posso ringraziare tutti: la giuria che mi ha votato e i miei giocatori. Eravamo partiti per salvarci ed è successo quello che è successo. Non è facile vincere uno scudetto in Inghilterra ma il mio primo ‘scudetto’ l’ho vinto a Cagliari (in Serie B ndr) e questo non lo dimentico”.