mercoledì 13 dicembre 2017 00:36:57
omniroma

Nuvola, inaugurazione ufficiale Centro
Raggi contestata durante discorso

E’ stato ufficialmente inaugurato il Roma Convention Center La Nuvola, con il taglio del nastro del sindaco di Roma Virginia Raggi. Insieme a lei anche il presidente del Consiglio Matteo Renzi, e il presidente di Eur Spa Roberto Diacetti. Renzi, con un gesto galante, ha lasciato al primo cittadino l’onore di tagliare il nastro inaugurale dell’opera.

Fischi e grida di disapprovazione per Raggi durante l’inaugurazione della Nuvola quando ha citato sprechi di denaro per la realizzazione dell’opera. “Quando si tratta di denaro pubblico dobbiamo stare molto attenti perché sono soldi di tutti noi. Una gestione oculata per il futuro deve valorizzare quest’opera”, ha risposto Raggi a chi dalla sala l’ha contestata nel momento in cui ha detto nel suo discorso: “Un’opera iniziata molto tempo fa con costi spropositati. Ma che può essere vista come una spinta verso il futuro, una vittoria, certo, che però non può portare a dimenticare errori del passato o far finta di nulla di fronte ai molti anni, troppi, passati dall’annuncio del progetto”. Raggi ha parlato in apertura di “un’opera architettonica straordinaria. Ciò che è bello va riconosciuto e apprezzato”. E ha detto ancora: “Ci stiamo confrontando, ogni giorno, su altri progetti per rimettere in moto la nostra città; progetti da incardinare in vista di un ‘Patto per Roma’ da sottoscrivere con il Governo. Roma e il Paese lo meritano. E lo attendono”. Proposta su cui il premier ha dato “la disponibilità del governo italiano a lavorare insieme per un patto per la città di Roma nei prossimi anni”. La Nuvola, per Renzi, “penso che possa e debba diventare il luogo in cui rilanciare le grandi speranze dell’Italia. Oggi abbiamo un luogo al servizio del paese e non solo della città che può andare a prendere il turismo congressuale internazionale”, ha aggiunto.