venerdì 20 ottobre 2017 01:39:13
omniroma

NAZZANO, CADAVERE TROVATO SU SPONDA TEVERE: MORTE TRA SABATO E DOMENICA

18 settembre 2017 Cronaca

Il corpo privo di vita di una persona dai tratti somatici asiatici è stato trovato ieri sulla sponda del fiume Tevere a Nazzano. Sul posto sono intervenuti intorno alle 17 i carabinieri della stazione di Torrita Tiberina e quelli del nucleo operativo di Monterotondo, sulla base della segnalazione di una persona che stava in barca in quell’area del fiume che è navigabile. A recuperare il corpo sono stati i sommozzatori dei vigili del fuoco. Quindi l’ispezione del medico legale da cui non sono emersi segni evidenti di violenza o traumi. Il decesso risalirebbe alle 24-36 precedenti, quindi tra sabato e domenica. Il corpo è stato portato all’ospedale civile di Rieti per l’autopsia a disposizione dell’autorità giudiziaria appunto di Rieti. Indagini sono in corso da parte dei militari anzitutto per identificare l’uomo che era privo di documenti. Maschio, di età apparente tra i 35 e i 40 anni, saranno prese le impronte per provare ad identificarlo. Allo stato non risultano denunce di scomparsa compatibili. Potrebbe trattarsi di un suicidio.