martedì 26 settembre 2017 11:04:59
omniroma

Cocaina, pistole e armi da guerra
a casa di un 16enne a Tor Bella Monaca

21 dicembre 2015 Cronaca

Droghe pesanti e un arsenale da “far invidia” a un criminale incallito. È quanto hanno scoperto la notte scorsa i carabinieri a Tor Bella Monaca, non senza sorpresa, in via Domenico Parasacchi, nell’immobile dove abita un 16enne fermato in strada perché sospettato di spacciare droga. Nascosti in due vani ascensore, risultati nella disponibilità del ragazzo, erano nascosti 320 grammi di cocaina, 300 di eroina, due pistole (una Magnum risultata rubata e una 765 con matricola abrasa), due giubbotti antiproiettile, due bombe a mano di fabbricazione sovietica, di cui una con carica difensiva e una con carica offensiva, e due accenditori con detonatore “di maneggio e trasporto” di fabbricazione cinese, probabilmente utilizzati – secondo gli investigatori – per l’accensione di batterie di fuochi d’artificio. Il 16enne è stato arrestato.