martedì 26 settembre 2017 02:07:31
omniroma

MUNICIPIO X, DECRETO PROROGA COMMISSARIAMENTO: C’È ANCORA MALAVITA ORGANIZZATA

31 gennaio 2017 Omniparlamento, Politica

“Visto il proprio decreto, in data 27 agosto 2015, registrato alla Corte dei conti il 2 settembre 2015, con il quale, ai sensi dell’art. 143 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, la gestione del Municipio X di Roma Capitale è stata affidata, per la durata di mesi diciotto, ad una commissione straordinaria composta dal prefetto dott. Domenico Vulpiani, dal viceprefetto dott.ssa Rosalba Scialla e dal dirigente di seconda fascia dott. Maurizio Alicandro; Constatato che non risulta esaurita l’azione di recupero e risanamento complessivo dell’istituzione locale e della realtà sociale, ancora segnate dalla malavita organizzata; Ritenuto che le esigenze della collettività locale e la tutela degli interessi primari richiedono un ulteriore intervento dello Stato, che assicuri il ripristino dei principi democratici e di legalità e restituisca efficienza e trasparenza all’azione amministrativa dell’ente; Visto l’art. 143, comma 10, del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267; Vista la proposta del Ministro dell’interno, la cui relazione è
allegata al presente decreto e ne costituisce parte integrante; Vista la deliberazione del Consiglio dei ministri, adottata nella riunione del 29 dicembre 2016; Decreta: La durata della gestione del Municipio X di Roma Capitale, affidata ad una commissione straordinaria per la durata di diciotto mesi, è prorogata per il periodo di sei mesi”. È quanto si legge nel decreto di proroga del commissariamento del Municipio X pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale.