venerdì 20 ottobre 2017 01:21:51
omniroma

Movimenti per la casa in corteo
Bimbi lanciano palle colorate verso Mit

28 maggio 2016 Cronaca

Palline colorate multicolori lanciate simbolicamente da bambine e bambini del “kids block”, anche su passeggini, ‘schierati’ davanti alla sede del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. È partito così, da piazzale di Porta Pia, il corteo dei Movimenti per il diritto all’abitare. In testa lo striscione “Il governo Renzi scatena la guerra ai poveri”, mentre su un marciapiede è stata realizzata la scritta “#noart.5”.


Uomini e mezzi delle forze dell’ordine presidiano l’area. “Da questa piazza è partito l’articolo 5 del Piano Casa, un macigno sulla vita di tante e tanti, che va abolito – afferma una manifestante dal megafono – Bambini e bambine del ‘kids block’, una parte fondamentale delle nostre occupazioni, saranno protagonisti del corteo”.
Tra gli striscioni anche “Una sola grande opera Casa e reddito per tutti #Roma Debout”. Il corteo toccherà anche piazza Indipendenza e Termini, per poi arrivare a piazzale Esquilino.

In testa al corteo, inoltre, due manifestanti reggono un canotto di plastica, mentre un fucile ad acqua giocattolo è stato usato durante l’azione simbolica davanti al Mit da un manifestante. Sventolati anche fumogeni di diversi colori dai partecipanti, alcuni dei quali, soprattutto nelle prime file, indossano maschere di “V per vendetta”.

Lancio di uova durante il corteo dei Movimenti per il diritto all’abitare contro la sede di una banca a viale Castro Pretorio. Alcuni manifestanti, che indossavano la maschera di “V per vendetta”, hanno lanciato uova contro la filiale in questione.