venerdì 18 agosto 2017 11:01:11
omniroma

Movida, in manette 12 spacciatori
Sequestrata “droga dello stupro”

28 agosto 2016 Cronaca

La scorsa serata, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno effettuato operazioni antidroga per contrastare lo spaccio di droga nelle zone maggiormente frequentate da giovani e turisti nel fine settimana. Blitz sono stati compiuti nelle zone di Trastevere, Esquilino, Pigneto, Cinecittà, Ostiense, Colle Oppio e Termini, cuore della movida romana.
Sono finiti in manette 12 pusher, tre romani e nove stranieri – due cittadini del Gambia, un cittadino egiziano, due cittadini del Mali, due della Nigeria e due tunisini – di età compresa tra i 20 e i 54 anni, molti di loro già noti alle forze dell’ordine. Le operazioni hanno permesso ai Carabinieri di sequestrare numerose dosi di droga – tra hashish, marijuana, eroina e cocaina – pronte alla vendita, flaconi di metadone e pasticche di Rivotril, anche conosciuto come “droga dello stupro”, per la capacità di stordire in pochi istanti e facilitare episodi di violenza sessuale.
I Carabinieri hanno sequestrato anche materiale per il taglio e confezionamento dello stupefacente e denaro contante, provento dell’illecita attività. Tutti gli arrestati sono stati portati in caserma e trattenuti in attesa del rito direttissimo, dove dovranno difendersi dall’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.