domenica 20 agosto 2017 00:12:36
omniroma

MOVIDA, CONTROLLI VIGILI SU ABUSIVI E ORDINANZA ANTIALCOL: 35MILA EURO MULTE

21 agosto 2016 Cronaca

Questo fine settimana gli agenti della Polizia di Roma Capitale sono stati impegnati nei consueti controlli sul traffico, le attività commerciali e sul fronteantialcool. Tra venerdì e sabato notte, il personale del gruppo Trevi, diretto da Angelo Moretti, ha operato intensamente in zona stazione Termini e rione Monti: anche in questo fine settimana si registrano considerevoli diminuzioni della vendita di alcolici dopo le ore 22,00, anche per il timore delle pesanti sanzioni che gli agenti applicano ai trasgressori ai sensi dell’ordinanza sindacale n. 159 dello scorso 7 agosto e della Legge 160 del 2007, definita delle stragi del sabato sera.
I controlli sulle attività commerciali sono stati in tutto 423. Questo il bilancio dell’attività:
Nessun consumatore è stato sanzionato.
1 attività è stata trovata completamente abusiva.
9 sanzioni sono state elevate per inosservanza all’ordinanza antialcol
3 sanzioni sono state elevate per inosservanza alla legge 160/2007
1 ristorante è stato sanzionato per scarsa igiene nei locali.
Il totale delle sanzioni levati per le attività commerciali è di Euro 28.601.
Da rilevare il caso di un esercente di nazionalità egiziana, già conosciuto e sanzionato in passato dagli agenti, che è stato di nuovo sorpreso a vendere alcolici da asporto ai giovani che frequentano Piazza Madonna ai Monti, famoso luogo di ritrovo della movida serale. Gli è stato notificato un verbale di 7.000 Euro.
Riguardo ai controlli per il rispetto del codice della Strada, sempre in questi due fine settimana gli agenti hanno sanzionato gli automobilisti della movida che lasciano le auto in doppia fila o in divieto. Il solo gruppo Trevi, competente nell’area del centro storico, ha qui elevato 416 sanzioni, per un totale di Euro 16.840.