venerdì 22 settembre 2017 22:26:38
omniroma

MORTE RAPPER, DOMANI AL GEMELLI AUTOPSIA ED ESAMI TOSSICOLOGICI

13 novembre 2016 Cronaca

Saranno gli esami autoptici a fare chiarezza sulla morte del giovane rapper Vittorio Bos Andrei, in arte Cranio Randagio, trovato senza vita nell’appartamento di un suo amico dove aveva partecipato a una festa dove sono girati alcol e droga. L’esame sarà svolto dal professor Antonio Oliva, medico legale dell’Università Cattolica-Policlinico A. Gemelli di Roma che domani mattina riceverà formalmente incarico dal magistrato. Previsti anche test tossicologici i cui risultati, a quanto si apprende dall’ospedale, non sono immediati.