giovedì 26 aprile 2018 03:52:52
omniroma

MORÌ A CAUSA DI UNA BUCA STRADALE, RISCHIO PROCESSO PER 5 INDAGATI

13 aprile 2018 Cronaca

Chiusura delle indagini per cinque persone accusate di omicidio colposo in merito alla morte di un giovane 20enne, deceduto dopo aver perso il controllo del suo scooter a causa di una buca, sulla Cristoforo. La vicenda risale al mese di gennaio del 2012. A rischiare il processo, in particolare sono l’allora dirigente allo Sviluppo Infrastrutture e manutenzione urbana del Campidoglio, due dipendenti della medesima struttura, al presidente del consorzio che aveva in appalto la manutenzione del tratto stradale e al direttore del cantiere. Secondo l’accusa, gli indagati avrebbero omesso la sorveglianza e il controllo sulla manutenzione del tratto stradale nel quale si è verificato l’incidente.