sabato 23 settembre 2017 13:08:35
omniroma

MONTECITORIO, DOMENICA “PORTE APERTE” CON BOLDRINI: CONCERTO BANDA AERONAUTICA

1 ottobre 2015 Omniparlamento

“Domenica 4 ottobre nuova edizione di 'Montecitorio a porte aperte', l'iniziativa della Camera dei deputati che una volta al mese si apre alle visite dei cittadini. Oltre al consueto percorso attraverso il Transatlantico e in Aula, il pubblico potrà anche visitare la mostra 'Cari elettori, care elettrici – Le immagini della prima Repubblica nelle Tribune della Rai', allestita nella Sala della Regina. Alle ore 12 la Presidente Boldrini accompagnerà i visitatori insieme ai giornalisti Filippo Ceccarelli e Marcello Sorgi, che illustreranno la storia politica italiana attraverso i dibattiti della tv pubblica. Poco prima, alle 11, la Presidente assisterà in piazza Montecitorio all'esibizione musicale della Banda dell’Aeronautica, diretta dal Maestro Marco Moroni. Il programma prevede brani di A. Ponchielli (Una follia a Roma), A. Ole Stein (Dronning Margrethe 2’s Parademarch), G. Rossini (Allegro dalla Sinfonia Guglielmo Tell)”. Così in una nota la Camera dei deputati.
“L'accesso al Palazzo Montecitorio sarà possibile dalle ore 10 alle 16 (ultimo ingresso alle ore 15,30). La visita si svolge per gruppi e ogni partecipante dovrà essere munito di un biglietto che avrà ritirato gratuitamente, lo stesso giorno della visita, presso l’Infopoint (via Uffici del Vicario, angolo via della Missione) che sarà aperto fin dalle 9 – si legge nel comunicato – Ciascun visitatore può richiedere, fino a esaurimento, un massimo di due biglietti se adulto, e i biglietti per i minori che accompagna, scegliendo un orario di visita compreso tra le 10 e le 15,30. I possessori dei biglietti sono tenuti a presentarsi all'ingresso di piazza Montecitorio dieci minuti prima dell'orario indicato sul biglietto; dopo l’ingresso del rispettivo gruppo, non sarà comunque consentito l’accesso di eventuali visitatori in ritardo rispetto all’orario indicato. La visita di Palazzo Montecitorio, guidata e per gruppi, si snoda lungo un itinerario storico-artistico che comprende tra l'altro: l'Aula, con i pannelli del Fregio di Sartorio che decora l'emiciclo illustrando le vicende epiche del popolo italiano e recentemente restaurati; il 'Velario', imponente decorazione liberty di circa 800 metri quadrati in rovere di Slavonia, vetro colorato e ferro; il 'Transatlantico', salone che deve il suo nome all'illuminazione a plafoniera, caratteristica delle navi transoceaniche; il Corridoio dei busti e alcune tra le più belle sale di rappresentanza”. (1 ottobre 2015)