sabato 21 aprile 2018 12:02:28
omniroma

Mondo di Mezzo, al via processo d’Appello
No a trasferimento Buzzi e Carminati

6 marzo 2018 Cronaca

Al via il processo d’Appello a carico dei 43 imputati finiti a processo nell’ambito dell’inchiesta “Mondo di mezzo”. In apertura di udienza, nell’aula bunker di Rebibbia, l’avvocato Giosuè Naso, difensore di Massimo Carminati, è intervenuto – come già fatto in altre circostanza – definendo il procedimento “Un processetto mediaticamente costruito in una certa maniera per condizionarvi, anche con le inchieste del giornalista Lirio Abate”. Lo stesso penalista, ha poi aggiunto: “Si processano le persona per qual che fanno, non per quello che si assume abbiano fatto”.  Massimo Carminati e Salvatore Buzzi non saranno trasferiti a Roma. I giudici della Corte d’Appello hanno respinto l’istanza presentata dai difensori die due imputati, che avevano chiesto per i loro assistiti la possibilità di seguire il secondo grado di giudizio del processo “Mondo di mezzo” direttamente in aula. Carminati e Buzzi, detenuti rispettivamente nelle carceri di Tolmezzo e Opera, saranno dunque  in collegamento video con l’aula bunker di Rebibbia.