martedì 26 settembre 2017 01:56:30
omniroma

MOLESTAVA COLLEGA VIGILESSA, A GIUDIZIO AGENTE POLIZIA LOCALE

6 ottobre 2016 Cronaca

Rinvio a giudizio per un agente della polizia di Roma Capitale, accusato di stalking e violenza sessuale nei confronti di una collega. La decisione è stata presa dal gup, che ha fissato il processo al prossimo tre febbraio, davanti ai giudici della prima sezione penale del tribunale di piazzale Clodio. Stando all’accusa, l’uomo, un cinquantacinquenne romano in servizio presso il primo gruppo, avrebbe molestato la collega anche sul posto di lavoro, arrivando in un caso -quello della presunta violenza sessuale- ad allungare le mani sulla donna, mentre questa si trovava nella propria automobile. Nel procedimento si è costituito parte civile il Comune di Roma. I fatti contestati all’imputato sarebbero avvenuti tra il 2011 e il 2015.