martedì 17 ottobre 2017 18:49:25
omniroma

MOBILITÀ, PARATA AI FORI: PAPA A CIRCO MASSIMO E SFILATA A PRATI, LE DEVIAZIONI

1 giugno 2017 Cronaca

“Domani, per le celebrazioni per la Festa della Repubblica in via dei Fori Imperiali, nella zona circostante, dalle prime ore del mattino scatteranno chiusure al traffico su piazza Venezia, via del Teatro Marcello, piazza Bocca della Verità, viale Terme di Caracalla, via del Circo Massimo, via della Greca, via Ara Massima di Ercole, via San Gregorio. La riapertura delle strade è prevista progressivamente dalle 12,30. Deviate le linee di bus e chiuse, da inizio servizio a cessate esigenze, le fermate della metro B Colosseo e Circo Massimo. Dalle 19 di domani alla serata di sabato, in piazza Sempione, per un evento musicale, scatteranno il divieto al transito dei veicoli, lo spostamento delle fermate e le deviazioni delle linee di bus”. Così in una nota Roma Servizi per la Mobilità. “Sabato pomeriggio, al Circo Massimo, Papa Francesco celebrerà la Veglia di Pentecoste. Dalle 14 alle 22,30 di domani e dalle 12 alle 21 di sabato, nell’area scatteranno chiusure al traffico su via del Circo Massimo, via Ara Massima di Ercole, via Celio Vibenna, via di San Gregorio, lungotevere Aventino (da Porta Capena a piazza Albania), viale Terme di Caracalla, via Santa Maria in Cosmedin, piazza Bocca della Verità e via Petroselli. Deviate le linee di bus – si legge nel comunicato – Domenica, dalle 15 alle 18, per la seconda edizione del “Miglio di Roma” verrà chiusa via del Corso. Dalle 14 alle 19 saranno deviate o limitate le linee di bus. Lunedì 5 giugno, dalle 9, si celebrerà l’anniversario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri. Un reparto storico sfilerà, portando la bandiera di guerra, da via Carlo Alberto Dalla Chiesa a piazza Risorgimento percorrendo viale delle Milizie, via Barletta e via Ottaviano. Attorno alle 16 è prevista la sfilata di ritorno lungo via Ottaviano, viale Giulio Cesare e via Carlo Alberto Dalla Chiesa. Possibili deviazioni o rallentamenti per le linee di bus”.