martedì 27 giugno 2017 09:05:41
omniroma

Nuovo sgombero presidio Baobab
Settanta ad ufficio immigrazione

6 giugno 2017 Cronaca

E’ in corso lo sgombero del presidio del Baobab Experience di piazzale Maslax in via Gerardo Chiaromonte. Lo riferisco gli attivisti sulla pagina Facebook dell’iniziativa.
“Ecco cosa succede: buttano tutto, compresi documenti e soldi dei migranti a cui non è stato dato modo di recuperare gli effetti personali – si legge nel post – La questura dice che la parte amministrativa del sequestro la segue la municipale, la municipale dice che è competenza della questura. Ci hanno assicurato che i beni sono solo sequestrati ma li hanno caricati su un camion dell’Ama. E l’autista ci ha confermato che è ‘andato a svuotare’ il tutto, non certo a metterlo in salvo in municipio. Blindati, idranti e 4 camion dell’Ama. È questa, quindi, l’emergenza di Roma per il Campidoglio”.Controllate e identificate oltre 100 persone di più nazionalità nell’ambito dell’attività della polizia di Stato nella tendopoli allestita, in un’area adiacente la stazione Tiburtina, da cittadini extracomunitari supportati dagli attivisti del “Baobab”. Gli stranieri infatti provengono da Marocco, Algeria, Eritrea, Sudan, Somalia, Siria, Iraq e Gambia. Settanta di loro sono state accompagnate presso l’ufficio Immigrazione per la verifica della loro posizione sul territorio nazionale.