lunedì 25 settembre 2017 20:41:34
omniroma

MIGRANTI, CIRCA 200 LE PERSONE OSPITATE DALLE PARROCCHIE ROMANE

21 settembre 2015 Omniparlamento

La Diocesi di Roma si prepara ad accogliere 200 profughi. Dopo l’appello di Papa Francesco rivolto alle parrocchie capitoline la Caritas ha avviato il censimento di chiese e istituti religiosi e ad oggi sulle 334 di Roma, 31 ha raccolto l'invito del pontefice oltre a 8 istituti religiosi. Una cifra che si basa sull’accettazione delle richieste in quanto, spiegano dalla Caritas, le strutture ospitanti devono rispettare i criteri imposti dalla Prefettura. “Paletti” che vanno da una presenza ‘h24’, ad una adeguata metratura degli spazi. Per questo si prediligono le parrocchie più periferiche, costruite di recente e che possono garantire una prima accoglienza. I migranti che infatti saranno ospitati sono persone appena arrivate per le quali devono partire ancora le procedure di identificazione. Dalla Caritas fanno sapere inoltre che quasi escluse, per queste ragioni, sono le parrocchie del Centro Storico mentre sono al vaglio un'altra decina di domande. In più, sul tutto il territorio capitolino, ci sono già parrocchie che accolgono i senza fissa dimora o persone in condizione di fragilità e che quindi, spiegano dal Vicariato, “già operano in questo senso a Roma”. Altro dato sono le famiglie. Sulla scrivania della Caritas di Roma sono infatti arrivate circa una cinquantina di domande da parte di singoli nuclei familiari che intendono ospitare i migranti. (21 settembre 2015)