mercoledì 18 ottobre 2017 00:17:34
omniroma

MIBACT, SINDACATI: DOMANI PRESIDIO LAVORATORI

21 aprile 2016 Cronaca

“Lavoratori del Mibact in presidio, domani dalle ore 10, alla sede centrale del ministero (via del Collegio Romano, 27 a Roma) per chiedere un vero piano di valorizzazione del personale e investimenti veri nelle professionalit&agrave;”. Cos&igrave; una nota di Cgil Cisl e Uil.<br />
“Prosegue dunque la vertenza di Cgil Cisl e Uil che denunciano la mancanza di una vera politica di gestione delle risorse umane che scommetta sulle competenze, sulla produttivit&agrave; e sull&rsquo;innovazione dei servizi: &#039;Oltre al contratto ora si bloccano anche le carriere, le assunzioni di personale qualificato, il finanziamento delle progressioni economiche. &Egrave; inaccettabile&#039;. Abbiamo chiesto un piano assunzionale serio per questo Ministero che fra cinque anni vedr&agrave; diminuire la propria dotazione organica di circa un terzo del personale (dal 2010 al 2020) a causa dei pensionamenti e si perder&agrave; cos&igrave; buona parte di quell&rsquo;importante bagaglio di competenze creatasi con gli anni. A questo si aggiunge la mancanza di certezze per lo scorrimento degli idonei nei passaggi d&rsquo;area, la mancanza di risorse aggiuntive per il Fua e soprattutto un contratto nazionale fermo da quasi 7 anni. Ecco perch&egrave; domani saremo unitariamente in presidio davanti al Mibact per dire no allo svilimento delle professionalit&agrave; e chiedere un vero piano occupazionale per un settore che deve tornare ad essere volano della crescita del Paese”.