mercoledì 20 settembre 2017 14:52:59
omniroma

MENINGITE, MORTO RISTORATORE ALATRI MA PER AUTORITÀ SI TRATTA DI ALTRO BATTERIO

2 gennaio 2017 Senza categoria

Allarme meningite rientrato ad Alatri per il malore che ha stroncato la vita ad un noto ristoratore del posto. La sera del 3 dicembre, il 49enne è stato ricoverato in ospedale con sintomi assimilabili a quello della meningite. Le autorità sanitarie hanno disposto quindi, oltre al trasferimento a Roma dell’uomo, un trattamento di profilassi antibiotica a tutti coloro che per vari motivi erano stati a suo contatto. L’allarme contagio non ha tardato a diffondersi tra la cittadinanza e oggi, oltre alla diffusione della triste notizia del suo cedesso, anche le rassicurazioni delle autorità sanitarie del territoiro, in primis del sindaco Morini il quale in una nota stampa ha detto: “Il batterio responsabile non è la Neisseria menigitidis, per cui si fa la famosa campagna vaccinale. In questo caso specifico si tratta di uno streptococco o pneumococco, un batterio che normalmente determina mal di gola, polmonite etc”. Il sindaco ha espresso vicinanza e condoglianze alla famiglia del ristoratore e, anche se non si è trattato di meningite, ha comunque invitato alla vaccinazione.