venerdì 22 settembre 2017 13:49:07
omniroma

Meningite, 15enne ricoverata
Condizioni stabili, respira da sola

25 gennaio 2017 Cronaca, Sanità

Una adolescente di 15 anni è stata trasferita dall’ospedale Sant’Andrea all’ospedale pediatrico Bambino Gesù per una sospetta meningite. La giovane frequenta l’istituto statale ‘Biagio Pascal’ zona Labaro dove sono scattate le procedure di profilassi da parte della Asl. “Si comunica – si legge sul sito dell’Istituto – che in data odierna i sanitari responsabili della Asl sono intervenuti presso la sede di via Brembio di questo istituto per mettere in atto le dovute procedure di profilassi previste dai protocolli medici in caso di segnalazione di episodi di sospetta o accertata meningite. La profilassi è prevista per gli alunni di una sola classe e per i loro familiari ed insegnanti. I responsabili della Asl non hanno disposto limitazioni delle attività didattiche che, pertanto, si svolgeranno regolarmente”.”La ragazza è stata trasferita all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù dall’Ospedale S. Andrea alle ore 11.50 di ieri, mercoledì 25 febbraio, con diagnosi di meningite menigococcica. All’arrivo, le condizioni della ragazza erano severe, ed era necessario il supporto respiratorio in terapia intensiva. Nel corso della giornata di ieri le condizioni cliniche si sono stabilizzate e nella serata è stato possibile sospendere il supporto respiratorio. Stamattina la ragazza è vigile; rimane in terapia intensiva sotto stretto monitoraggio clinico e continua la terapia del caso, in attesa del trasferimento in unità operativa di degenza”. Questo il bollettino medico dell’ospedale Bambino Gesù relativo alla quindicenne ricoverata per meningite.