mercoledì 20 giugno 2018 02:12:18
omniroma

Memoria, Raggi con gli studenti alle Foibe
Il viaggio dal 12 al 15 marzo

20 gennaio 2018 Politica

Il Campidoglio, per la prossima primavera, sta organizzando per gli studenti delle scuole medie e superiori due viaggi della memoria. Il primo, nell’ambito di un progetto denominato “Il
dramma del confine orientale tra foibe ed esodo” porterà i ragazzi, accompagnati dal sindaco Virginia Raggi, in Venezia Giulia, Istria e Pola, si terrà entro la prima metà di marzo (presumibilmente dal 12 al 15 marzo). Con il secondo, denominato “Storie di luoghi della memoria: Fossoli e il parco nazionale della pace”, entro la seconda metà di aprile (date indicate 9-11 aprile) gli studenti potranno visitare Fossoli, Sant’Anna di Stazzema e Casale di Monte Sole Marzabotto.
Cinquantadue gli studenti che parteciperanno a ognuno dei viaggi accompagnati da 13 docenti e da 35 tra testimoni rappresentanti delle associazioni e memmbri della delegazione. Il Campidoglio ha pubblicato l’avviso pubblico per raccogliere le manifestazione di interesse di agenzie di viaggi e tour operator a organizzare i due viaggi per una spesa massima complessiva di 95mila euro.

Il programma del viaggio sui luoghi delle foibe (dal 12 al 15 marzo) prevede nel primo giorno il viaggio in bus verso Trieste, il secondo giorno le visite al sacrario di Redipuglia e cimitero austro-ungarico, al centro di raccolta profughi di Padriciano e alla foiba di Bassovizza, un incontro con la comunità di Rovigno. Il terzo giorno visita alla città di Pola e incontro con la scuola italiana. L’ultimo giorno visita alla Risiera di San Sabba e viaggio di ritorno a Roma.
Il programma del viaggio sui luoghi delle stragi naziste di Sant’Anna di Stazzema e Marzabotto (9-11 aprile) prevede il primo giorno la visita al campo di Fossoli, il secondo giorno la visita a Marzabotto e infine, il terzo giorno, la visita a Sant’Anna di Stazzema.