domenica 24 settembre 2017 22:56:52
omniroma

MANZIANA, 31ENNE TENTA SUICIDIO SPARANDOSI ALLA TESTA: GRAVE AL GEMELLI

19 settembre 2015 Cronaca

Un giovane di 31 anni, nato a Roma ma residente a Manziana, ha tentato il suicidio nel pomeriggio di ieri sparandosi alla testa con un fucile. Il giovane è stato portato in eliambulanza al Gemelli dove è ricoverato in gravi condizioni. Sulla vicenda indagano i carabinieri. Secondo una prima ricostruzione, sembra che il giovane soffra di depressione per la quale è in cura presso uno psichiatra a Roma. Ieri, intorno alle 16 in preda a una crisi depressiva, ha preso il fucile appartenente al fratello maggiore, un agricoltore di 35 anni, e si è sparato.
(19 Settembre 2015)