venerdì 18 agosto 2017 14:28:50
omniroma

Nubifragio su Roma e provincia
Allagamenti e metro chiusa

20 maggio 2017 Cronaca

Sono stati 70 gli interventi svolti dai vigili del fuoco nel territorio di Roma e provincia dalle otto di questa mattina. Altri ottanta sono in attesa di essere svolti. Ad operare sono trenta squadre per l’emergenza meteo con circa 180 Unità, sommozzatori, mezzi e attrezzature speciali come idrovore per svuotare locali interrati invasi dall’acqua. La maggior parte degli interventi, circa 80%, riguarda: danni e infiltrazioni d’acqua sulla sede stradale e locali interrati, voragini e alberi e rami caduti. Un albero (Platano) è caduto sulla sede stradale in Circonvallazione Gianicolense altezza civico 90, colpendo nella caduta un’ autovettura Fiat Fiorino con due persone all’interno. Al nostro arrivo le persone erano state trasportate all’ospedale, si provvedeva a liberare la sede stradale dell’albero. A causa di una voragine stradale è stata chiusa nei due sensi di marcia un tratto di strada dal civico 8 al 10 di Via Monte Pulciano. Allagamento stradale in Via delle Capannelle altezza civico 134, dove conducenti in difficoltà si erano bloccati sotto il cavalcavia ferroviario, mentre rimanevano allagati dall’acqua i locali e palestra di un circolo privato, posto nelle vicinanze. I Sommozzatori sono interventi per conducenti in difficoltà in Via Giustiniano Imperatore e in Via Laurentina quartiere Tintoretto. Nel Comune di Rocca Priora in Via Anagnina, un albero Cedro del Libano è stato colpito da un fulmine in maniera longitudinale. Sul posto è presente una Squadra dei pompieri e un’autoscala per il taglio dell’albero.  Chiusa, e poi riaperta verso ora di pranzo,  la stazione Lucio Sestio lungo la Metro A. Era stata chiusa a causa di problemi dovuti al maltempo.