giovedì 26 aprile 2018 01:59:05
omniroma

Magliana, sassi contro autobus di linea
Quintavalle: “Ancora tiro al bersaglio”

10 febbraio 2018 Cronaca

“Ancora Magliana. Adesso in rientrata. Ancora pietre dal campo rom. Ancora tiro al bersaglio. Vettura 6013. L’ennesima resa indisponibile per il servizio ai cittadini. Stavolta lato autista. Ancora carabinieri in deposito. Collega miracolosamente illeso. Che aspettateeeeeeee!!!!!! Il morto? Le elezioni? Ma se una pietra colpisce in testa il conducente che fine fanno i passeggeri?”. Lo scrive su Facebook Micaela Quintavalle leader del sindacato Cambia-Menti M410 che in un altro post aggiunge: “Linda ormai ha smesso persino di leggere i miei messaggi. Virginia posta sul suo profilo un incontro con i lavoratori di tor pagnotta e taglia appositamente ogni mia critica e suggerimento. Enrico… Bo… Andrò a chi l’ha visto. Cosa dobbiamo fare per farvi capire che rischiamo la vita? Cosa dobbiamo fare per farvi capire che se non rifornite le officine di materiale da giugno pagherete 500 autisti che non avranno autobus da guidare? dobbiamo lasciare gli autobus su via della Magliana in massa la notte perchè abbiamo il terrore di rientrare in rimessa???”. Quintavalle poi aggiunge: “La verità è l’unico compromesso che accetto. Linda ha risposto. Intanto noi scriveremo ad ogni possibile organo. Coinvolta la stampa in merito. Se le altre organizzazioni sindacali volessero unirsi a noi in questa lotta non ci farebbe schifo”.