martedì 17 ottobre 2017 15:33:26
omniroma

MAGLIANA, PADUANO INDAGATO ANCHE PER STALKING

30 maggio 2016 Cronaca

Vincenzo Paduano, l'uomo che ha confessato di aver ucciso Sara Di Pietrantonio, la ventiduenne che per due anni aveva avuto una relazione sentimentale con lui, è indagato anche per stalking, oltre che per omicidio volontario premeditato. Già domani, il pm Maria Gabriella Fazi inoltrerà la richiesta di convalida del fermo, che potrebbe tenersi mercoledì prossimo.
Per accertare la dinamica dell'omicidio e le cause del decesso, inoltre, sarà disposta l'autopsia sul corpo della giovane. Stando a quanto si apprende, l'assassinio sarebbe maturato nel contesto di un rapporto del quale l'indagato non riusciva ad accettare la fine. Sara, che negli ultimi tempi era apparsa preoccupata per le attenzioni morbose dell'ex, è stata seguita da quest'ultimo, da casa del suo nuovo fidanzato lungo via della Magliana, è poi costretta a fermarsi e data alle fiamme. Inseguita e speronata a bordo della propria automobile da Paduano, la vittima è stata raggiunta all'interno dell'abitacolo della vettura. Quindi, dopo aver visto il suo ex cospargere lei stessa e il veicolo con dell'alcol, ha tentato si fuggire. Braccata a qualche centinaio di metri dalla sua piccola utilitaria, è stata bruciata viva dall'uomo, che ha incendiato anche la macchina. Compiuto il delitto, Paduano è poi tornato a lavoro, all'Eur, dove è impiegato come sorvegliante di uno stabile.