domenica 20 agosto 2017 00:23:58
omniroma

MAFIA CAPITALE, OZZIMO CONDANNATO A 2 ANNI E 2 MESI MA NO CORRUZIONE

7 gennaio 2016 Omniparlamento

Due anni e 2 mesi di reclusione per Daniele Ozzimo, ex assessore alla casa del Campidoglio, accusato di corruzione per atti contrari ai doveri d'ufficio nell'ambito di uno dei filoni dell'inchiesta Mafia Capitale. La decisione è stata presa dal gup Alessandra Boffi che, nel medesimo giudizio con rito abbreviato, ha assolto Ozzimo da una seconda accusa di corruzione -in questo caso per asservimento della funzione- così come sollecitato dalla procura.