lunedì 11 dicembre 2017 03:18:54
omniroma

MAFIA CAPITALE, CHIESTA CONDANNA OZZIMO, CAPRARI E COLLABORATORI ODEVAINE

14 dicembre 2015 Omniparlamento

La procura di Roma ha chiesto due anni e due mesi di reclusione per Daniele Ozzimo, ex assessore alla Casa del Comune di Roma coinvolto nell'inchiesta Mafia Capitale. Nell'ambito del medesimo procedimento, che si tiene con rito abbreviato al gup Alessandra Boffi, la procura ha sollecitato la condanna anche dell'ex consigliere comunale di Centro Democratico, Massimo Caprari (2 anni e 3 mesi); di Gerardo e Tommaso Addeo, ex collaboratori di Luca Odevaine (per i due Addeo sono stati chiesti 2 anni e 2 mesi); e di Paolo Solvi (collaboratore dell'ex presidente del X Municipio Andrea Tassone), per il quale la richiesta di condanna è di 3 anni e 6 mesi. Per tutti l'accusa è quella di corruzione. La decisione del giudice è attesa per il 21 dicembre.