domenica 25 febbraio 2018 18:40:40
omniroma

MACCARESE, INAUGURATO LUNGOMARE: PRESENTE STAR BEACH VOLLEY LUPO

29 settembre 2016 Cronaca, Politica

E’ stato inaugurato questa mattina dal sindaco di Fiumicino Esterino Montino e dall’assessore ai Lavori Pubblici Angelo Caroccia,‎ il nuovo lungomare di Maccarese, con pista ciclabile e marciapiede. A tagliare il nastro il vicecampione olimpico di beach volley  Daniele Lupo, che dopo essersi prestato alle richieste di selfie dei giovanissimi fan si è esibito in un partita di beach volley insieme ad altri beacher, come il fratello Andrea, Daniele Di Stefano e Giacomo Titta.‎ ‎ “Oggi – ha detto Montino – inauguriamo un altro importante tratto di pista ciclabile, che si estende per 2 chilometri e mezzo ed ha una larghezza di 2,50 metri. L’intervento e’ costato circa un milione e quaranta mila euro e proseguira’ l’anno prossimo con l’organizzazione del parcheggio che non sara’ asfaltato, ma delimitato da segnaletica verticale. Dopo quella di Fregene e di Coccia di Morto, questa pista ciclabile rappresenta al momento la terza per estensione nel Comune di Fiumicino e pone un tassello ulteriore al raggiungimento del nostro obiettivo primario, ovvero arrivare alla realizzazione di 24 km di percorso ciclabile con cui intendiamo unire la nostra costa e di cui già 16 sono stati realizzati. La bicicletta rappresenta un mezzo alternativo per muoversi, all’insegna della mobilità sostenibile e dello sport”. All’inaugurazione hanno partecipato un centinaio di ragazzi delle scuole del territorio, due classi medie e due superiori, che hanno giocato insieme a Lupo sui campi di beach volley dello stabilimento che ha ospitato l’evento.‎ “I lavori di lungomare e pista – ha aggiunto Caroccia – hanno portato alla realizzazione anche di un marciapiede largo 2 metri, dell’aiuola di protezione, al posizionamento di 90 pali della pubblica illuminazione che sarà a led, caratterizzata da un sistema innovativo che durante la notte abbassa l’intensità luminosa permettendo un notevole risparmio energetico. Sono state fatte le rettifiche agli impianti di sollevamento Acea, alle recinzioni, c’è stato un riordino generale della viabilità con razionalizzazione dei parcheggi, nuova segnaletica verticale e luminosa e cinque passaggi pedonali rialzati. Quattro cabine Enel sono in corso di un rialloggiamento più congruo, saranno posizionati nuovi trasformatori e impianti elettrici Enel, sono in fase di interramento i cavi elettrici e telefonici, sono stati realizzati 130 pozzetti drenanti per le acque meteoriche,  predisposta la rete a fibre ottiche”.