venerdì 20 ottobre 2017 01:35:08
omniroma

LUNGOTEVERE, UBRIACO PICCHIA UOMO INNEGGIANDO AD ALLAH: FERMATO

29 maggio 2016 Cronaca

Alle ore 19,30, agenti del GPIT, in servizio di pattugliamento in zona Lungotevere, hanno fermato un uomo a piedi di nazionalità tunisina del 1985 in Piazza della Rovere che, ubriaco, stava picchiando con violenza un altro uomo, di nazionalità peruviana. Durante le fasi dell’aggressione, il tunisino urlava in arabo farneticando frasi inneggianti ad Allah e all’Isis. Condotto al comando, l’uomo è rimasto in stato di fermo per permettere agli inquirenti di chiarire meglio la sua posizione. Le indagini sono tuttora in corso.