mercoledì 20 settembre 2017 02:19:47
omniroma

Lazio-Galatasaray, tifoso accoltellato
Ultras turchi circondati da polizia

25 febbraio 2016 Cronaca, Sport

Un tifoso turco del Galatasaray è stato accoltellato questa notte in Largo Maresciallo Diaz, vicino lo stadio Olimpico. Il fendente ha ferito il giovane al gluteo. Soccorso è portato in ospedale, ma le sue condizioni non sono apparse gravi. Sulla dinamica del ferimento stanno indagando le forze dell’ordine. Non è chiaro, infatti, se a colpire il giovane sia stato un tifoso della Lazio. Ancora ieri nella zona di Ponte Milvio si sono verificati contatti con elementi della tifoseria laziale al termine dei quali, 2 tifosi turchi sono stati arrestati anche per il possesso di rilevanti quantità di sostanze stupefacenti e psicotrope. I due arrestati sono stati sottoposti alla misura del Daspo come previsto dalla recente normativa antiviolenza che prevede il divieto di accesso agli impianti sportivi anche per i reati concernenti gli stupefacenti.

Intanto sono oltre 600 gli uomini delle Forze dell’ordine impiegati per contrastare le intemperanze dei supporter del Galatasaray. Per tutta la mattinata e durante la notte precedente, gruppi di tifosi sono stati tenuti sotto controllo senza criticità significative. Dopo essersi incontrati a piazza del Popolo, dove sono state esplode delle bomeb carta, i 500 facenti parte dei gruppi ultras sono circondati dalle Forze dell’Ordine in piazzale delle Canestre, dove hanno acceso numerosi fumoni ed esploso petardi.