venerdì 28 luglio 2017 14:47:09
omniroma

LAVORO, DA REGIONE 32 BANDI PER 280 MLN: ARRIVA BONUS PER ASSUNZIONE DISOCCUPATI

15 maggio 2017 Economia, Politica

Trentadue bandi finanziati con 280 milioni di euro: è il pacchetto di interventi per l’occupazione e per lo sviluppo della Regione Lazio. Il piano è stato presentato dal Presidente Nicola Zingaretti e l’assessore regionale al Lavoro, Lucia Valente in occasione dell’inaugurazione dell’hub GenerAzioni di via Ostilia. Tra i 32 bandi, 7 sono già aperti, e 25 di prossima pubblicazione, di cui 14 entro l’estate. Gli avvisi pubblici coinvolgono 5 assessorati (Formazione, Agricoltura, Lavoro, Politiche Sociali, Sviluppo economico) e sono dedicati a diversi settori e professionalità. “Da oggi è operativo il bonus assunzionale: ogni giovane ha il diritto di essere assunto e avere un bonus di 8 mila euro, questo per un contratto a tempo indeterminato”, ha dichiarato l’assessore Lucia Valente. “Vogliamo così favorire la buona occupazione per questi ragazzi, per i giovani. – ha aggiunto la Valente – E comunque in questo opuscolo ci sono altri 32 bandi per un valore di 280 milioni di euro. Questo è quanto abbiamo programmato insieme con i fondi comunitari, per rendere più occupabili i giovani del Lazio”, ha concluso. Le azioni, descritte in dettaglio nell’opuscolo dal titolo “Al Lavoro, le azioni della Regione Lazio per Sostenere l’Occupazione”, riguardano l’accompagnamento al lavoro, la formazione e l’occupazione giovanile, sostengono nuovi progetti e promuovono l’autonomia economico-lavorativa delle persone che si trovano in situazione di difficoltà. Sono programmi che supportano e valorizzano le potenzialità dei singoli cittadini e dei territori, dall’agroalimentare all’innovazione tecnologica, e che premiano i processi di crescita e sviluppo. Ai 32 bandi si aggiunge il rifinanziamento del programma europeo Garanzia Giovani, articolato in 11 misure di politiche attive del lavoro.
Tra i bandi aperti, è stato presentato in dettaglio il Bonus Assunzionale. A partire da oggi i datori di lavoro che assumono disoccupati a tempo indeterminato possono presentare le domande per ottenere un contributo di 8 mila euro. L’avviso pubblico – finanziato con 8 milioni di euro – è rivolto a tutte le imprese (comprese attività artigianali o altre attività a titolo individuale o familiare, società di persone o associazioni che esercitano regolarmente un’attività economica) con sede legale e/o operativa nel Lazio. Il requisito è che abbiano assunto dal 1° gennaio 2017 o assumano nei prossimi mesi una persona inoccupata o in stato di disoccupazione. Il bando è disponibile sul sito www.regione.lazio.it/lavoro. I contributi verranno erogati secondo la procedura “a sportello”, vale a dire fino a esaurimento delle risorse disponibili. L’opuscolo riporta inoltre l’elenco di tutti i servizi per il lavoro, per la crescita professionale, per la promozione dell’imprenditorialità e per lo sviluppo di impresa: 39 sportelli e Centri per l’Impiego, 9 Porta Futuro, 9 Spazi Attivi, 7 tra Ada e Case dell’Agricoltura, cui si unisce l’ultimo hub inaugurato oggi. In totale la Regione Lazio supporta una rete capillare di 65 uffici e strutture presenti nel territorio con l’obiettivo di sostenere ogni forma di occupazione.